Il Cda di "Isole Iblee” a confronto con l'assessore Migliore

Il Presidente Corallo: “Per la prima volta il Comune di Ragusa si confronta con le nostre esigenze. Sul tappeto tutte le priorità del parco commerciale”

 Il Consiglio di amministrazione del Parco commerciale “Isole iblee” di Ragusa si è riunito, nei giorni scorsi, alla presenza dell’assessore allo Sviluppo economico del Comune di Ragusa. “Era la prima volta – sostiene il presidente del Parco commerciale, Gianni Corallo – che ad una riunione del Consiglio partecipava un rappresentante dell’Amministrazione comunale. E tale circostanza è risultata molto proficua per gli impegni assunti in occasione del confronto”. In primo luogo, l’assessore Migliore si è detta disponibile a valutare la possibilità di far servire la zona industriale, area in cui sorgono tutte le attività del Parco commerciale, dai servizi di trasporto pubblico. “Finalmente – aggiunge il presidente Corallo – dopo tempo immemorabile, si inizia a parlare di un servizio che potrebbe assumere una valenza significativa, considerata la notevole mole di dipendenti che opera nelle attività delle imprese consorziate”. Altra questione importante, affrontata durante la riunione, riguarda la sicurezza. L’assessore Migliore si è detta disponibile ad attivare tutte le sinergie necessarie, nella fattispecie con Provincia regionale e Consorzio Asi, per far sì che il sistema di videosorveglianza già esistente venga una volta per tutte attivato. Altre problematiche affrontate riguardano il rifacimento della via Achille Grandi, nel tratto che da piazza Croce conduce sino alla nuova grande rotatoria in via di completamento. Il Comune, in tal senso, cercherà di stimolare l’Asi. Anche con riferimento al servizio di nettezza urbana, l’assessore ha assunto un impegno affinchè i mezzi della ditta che gestisce il servizio di igiene ambientale possano coprire buona parte della zona industriale. Inoltre, nonostante il difficile momento economico, l’assessore Migliore ha garantito che anche nella zona del parco commerciale saranno installate alcune luminarie per fare respirare anche a questa parte della città il clima natalizio. Il Cda ha poi proseguito la propria riunione decidendo di calendarizzare due eventi per il 2012. Il primo tra fine gennaio e gli inizi di febbraio con una iniziativa legata al mondo dei matrimoni. Il secondo a primavera inoltrata e che riguarderà da vicino l’esposizione della produzione di tutte quelle aziende che fanno parte del Parco commerciale. “Sembra che qualcosa, finalmente – aggiunge il presidente Corallo – cominci a muoversi anche con riferimento all’attenzione che le Amministrazioni stanno rivolgendo alla nostra realtà produttiva”.

Inserita il 05/11/2011 07:04:25